Obiettivi Formativi

Iscritti negli A.A. 2014/2015 e 2015/2016

Il corso si riferisce a una specifica parte dell'ampio scenario delle cosiddette Digital Humanities, termine che copre una vasta gamma di competenze e corrispondenti figure professionali.
Il corso è rivolto alla comunicazione e ai nuovi media e fornirà adeguate metodologie e tecnologie di progettazione e realizzazione a studiosi e professionisti di discipline non prettamente tecniche.
Il percorso formativo comprende un’ampia varietà di competenze allo scopo di fondere le capacità tecniche e progettuali di design e le tecnologie della comunicazione e dell’informazione (ICT) con competenze sociali e umanistiche.

Iscritti negli A.A. dal 2016/2017

Questo Corso di Laurea Magistrale mira a formare figure professionali che possano ricoprire il ruolo di esperti in comunicazione e nuovi media, in contesti di applicazione internazionale e per progetti di lungo periodo. Essi avranno le capacità e le conoscenze, sia teoriche che metodologiche, necessarie per interagire con diverse figure professionali di alto livello e per utilizzare adeguatamente tutti i linguaggi della moderna comunicazione al fine di progettare e realizzare analisi e prodotti in diversi ambiti socio-culturali, con esplicito riferimento al linguaggio in ogni sua forma e agli strumenti della comunicazione con i nuovi media. Il Corso di Laurea Magistrale si articola in due Curricula:

  • Curriculum I: Internet e Produzione Digitale Creativa Orientato principalmente su:
    1. comunicazione con i nuovi media (internet, web-radio/tv, web-app) anche attraverso tecnologie mobili e indossabili;
    2. web design;
    3. internet delle cose e ambienti intelligenti;
    4. rappresentazione, gestione e archiviazione tridimensionale dei beni culturali;
    5. fabbricazione digitale.

  • Curriculum II: Tecnologie delle Emozioni Orientato principalmente su arti performative, inclusione sociale e riabilitazione, fruizione interattiva di contenuti e beni culturali, attraverso innovative tecnologie multimediali (mobile, wearable, motion capture, ecc.) e di analisi in tempo reale della comunicazione non verbale (gestuale, sociale ed emozionale).
Entrambe i curricula si caratterizzano per una interdisciplinarità spinta, fondendo le conoscenze derivanti dalle Scienze Umane e dalle Scienze Sociali agli aspetti di progettualità e alle capacità realizzative derivanti dalla tradizione della Scuola Politecnica dell’Università di Genova.