Interazione uomo-macchina e realtà aumentata

6 cfu

Docente: Gianni Vercelli
SSD: ING-INF/05
Ore di lezione: 36
Ore di studio individuale: 114

Obiettivi formativi specifici:

  • Gli obiettivi fondamentali di questo insegnamento consistono sia nell'armonizzare i contributi interdisciplinari che concorrono alla creazione di interfacce utente naturali (NUI), sia nel fornire gli strumenti idonei alla progettazione di applicazioni software basate su 3D e Realtà Aumentata. The basic objectives of this course consist of both harmonizing the interdisciplinary contributions that contribute to the creation of natural user interfaces (NUI), and in providing tools well-suited for the design of software applications based on 3D and Augmented Reality.

Contenuti essenziali:

  • Il corso comprende sia argomenti legati alle basi dell'interazione uomo macchina, con particolare riguardo alle interfacce utente naturali (NUI) e touch, che alla stereoscopia (3D) e alla Realtà Aumentata (AR).
    1. Fondamenti della interazione uomo-macchina
      1. La biomeccanica e i sistemi di percezione dell’uomo
      2. Evoluzione dei paradigmi dell’interazione uomo-macchina
      3. Design di dispositivi, sensori e interfacce
      4. HCI e progettazione software “immersive”
    2. Natural user interface
      1. Rapporto tra NUI, HCI e Computer Graphics
      2. Touch e Gesture: interazione con superfici/oggetti smart
      3. Interazione mediante Wearable-Wireless Device/Sensor
      4. Body Interaction mediante scanner 3D / sensori
      5. Interazione Vocale
    3. Stereoscopia 3D
      1. Percezione binoculare e stereopsi
      2. Fondamenti di video riprese stereoscopiche 3D
      3. Effetti speciali in 3D
      4. Conversione 2D/3D
      5. Renderizzazione 3D
      6. Autostereoscopia 3D
    4. Realtà virtuale e aumentata
      1. Metafore per le interfacce utente 3D, dal desktop all’immersive (realtà virtuale, realtà mista, realtà aumentata.
      2. Selezione e manipolazione di oggetti 3D: traslazione, rotazione e scalatura.
      3. La percezione aumentata e i sistemi di navigazione, controllo e interazione multmodali.
      4. Interazione, rendering e tracking in ambienti 3D virtuali/misti/aumentati.

Risultati d'apprendimento previsti:

  • Acquisizione delle conoscenze fondamentali per la progettazione di sistemi basati su Intefacce Utente Naturali (NUI), Stereoscopia (3D) e Realtà Aumentata.

Propedeuticità:

  • Buona conoscenza delle principali tecnologie web (HTML5, CSS, Javascript) e dei principi base della computer graphics.

Tipologia e modalità d'esame:

  • Progetto individuale o di gruppo, seguito da un orale.

Recapiti e orari di ricevimento:

  • Su appuntamento via email
    • presso l'ufficio nel dipartimento DIBRIS a Genova (stanza S04, 2 piano, Villa Bonino) in Viale Causa 13 a Genova
    • presso l'ufficio nel Campus di Savona (stanza 14, piano terra, Palazzina Lagorio).
    • durante il semestre il docente sarà sempre disponibile nell’ora successiva alla lezione.
    • il docente è contattabile via E-mail all’indirizzo gianni.vercelli @ unige.it

Testi di studio:

  • Y.Rogers, H.Sharp and J.Preece, Interaction Design: Beyond Human-Computer Interaction, Wiley Ed., 2011
  • G. Su, Y.Lai, A.Kwasinski, H.Wang, 3D Visual Communications, Wiley Ed., 2013 (e-book)